A cosa servivano i gladiatori?

museo gladiatori a Roma Piazza Navona Unico al mondo per armature e armi dell’antichita’;

Secondo le moderne interpretazioni degli studiosi di storia romana, i giochi gladiatori servivano soprattutto a ingraziarsi il popolo e distogliere l’attenzione dei cittadini dalla vita politica. Erano anche un efficace strumento di propaganda e il primo a capirlo fu Giovenale, che sintetizzò questa strategia politica con l’espressione “panem et circenses”.